Username
Password
Registrati

Comitato pari opportunità


In data 31/01/2001 è stata istituita la Commissione per le Pari Opportunità dell’Ordine dei Geologi della Regione Campania.

Attualmente, la Commissione presieduta dalla Dott.ssa Maria Pia D'Albora, consigliere dell’Ordine Regionale, è costituita da:

Elvira Gargiulo
Mirella D’Onofrio
Agata Mazzarella
Anna Maria Patelli
Donatella Pingitore
Anna Maria Renna
Antonietta Vitiello
La Commissione per le Pari Opportunità si prefigge di:

creare le migliori condizioni di accesso alla professione delle donne e delle giovani professioniste;

creare le condizioni di aggiornamento professionale;

monitorare la visibilità delle donne impegnate nella professione al fine di ottenere condizioni di pari opportunità nell’attribuzione di incarichi, di cariche istituzionali e quant’altro.

Si invitano tutte le colleghe interessate a prendere contatto con la Commissione presso la sede dell’Ordine dei Geologi della Regione Campania – via Stendhal 23 Napoli tel 0815518610 o contattando i membri della Commissione.

REGOLAMENTO
Il presente regolamento disciplina l’attività del Comitato per le Pari Opportunità (CPO) dell’Ordine dei Geologi della Regione Campania istituito il 31/01/2001.
Il CPO ha sede a Napoli presso l’Ordine Regionale in via Stendhal n. 23.

* * *

Art. 1 (finalità)
L’istituzione del CPO ha la finalità di garantire l’uguaglianza sostanziale del lavoro tra uomini e donne, attraverso l’adozione di azioni positive per le professioniste, al fine di realizzare pari opportunità.

Art. 2 (componenti)
Il Comitato è costituito da un minimo di sei componenti così definiti: una rappresentante per ogni provincia della Campania e un presidente, nonché da tutte le professioniste iscritte all’Ordine dei Geologi della Campania che si autopropongono.
Il CPO così costituito designerà un presidente, un vice presidente e una segretaria, che durano in carica un triennio.

Art. 3 (compiti dei componenti)
Alla Presidente spetta la rappresentanza interna ed esterna del Comitato, la convocazione, la presidenza delle riunioni ed il coordinamento dei lavori. In caso di assenza della Presidente, tali funzioni saranno espletate dalla Vice Presidente.
Compito della Segretaria sarà, oltre alla redazione dei verbali delle riunioni, assicurare l’organizzazione gestionale del CPO, (inclusa l’archiviazione dei verbali delle riunioni, della corrispondenza interna ed esterna, e di tutta la documentazione del CPO) avvalendosi dei supporti di segreteria messi a disposizione dall’Ordine Regionale.
In caso di assenza della stessa, i verbali saranno redatti, a rotazione, dalle componenti del Comitato.

Art. 4 (convocazioni)
Il CPO si riunisce una o due volte al mese o ad intervalli più fitti qualora necessario. Il CPO può riunirsi anche su richiesta scritta di almeno un quarto delle componenti.
La convocazione ordinaria delle riunioni è effettuata per iscritto, a mezzo fax, telefono o posta elettronica, almeno sette giorni prima della data fissata e dovrà contenere l’ordine del giorno, il luogo, l’ora di inizio della stessa e quella presunta di termine.
Eventuali convocazioni straordinarie potranno essere effettuate, con le stesse modalità di cui sopra, con preavviso non inferiore ai tre giorni lavorativi.
Le componenti impossibilitate a partecipare alla riunioni dovranno darne comunicazione alla Segretaria e/o ad altra componente.

Art. 5 (delibere)
Il Comitato può validamente deliberare, nel corso delle proprie riunioni, in presenza della metà delle componenti; nel caso in cui sia necessario assumere decisioni che abbiano caratteri di urgenza e che non possono attendere la convocazione di una riunione, la Presidente può interpellare le componenti il CPO a mezzo telefono, fax, o posta elettronica. La decisione sarà considerata valida nel momento in cui venga manifestato per iscritto, a mezzo fax o posta elettronica, l’assenso da parte della metà delle componenti.
Le deliberazioni nel corso delle riunioni sono assunte a maggioranza dei voti espressi in forma palesi dalle presenti. In caso di parità prevale il voto della Presidente o, in sua assenza, della Vice Presidente o delle eventuale incaricata di presiedere la riunione.

Art. 6 (compiti del CPO)
Nell’espletamento delle proprie funzioni, finalizzate al raggiungimento degli obiettivi previsti, il CPO designerà di volta in volta la/le propria/e delegata/e.
Il CPO, inoltre, nell’esercizio del proprio ruolo di studio, di proposizione, di consultazione e di partecipazione alle decisioni:

- sensibilizza l’ambiente di lavoro alle tematiche delle pari opportunità utilizzando gli strumenti informativi interni ed esterni all’Ordine;
- promuove studi, seminari, convegni, anche in collaborazione con altri Enti, Università, Istituti, Comitati e Organismi istituiti con analoghe finalità;
- promuove iniziative volte a dare attuazione a risoluzioni e direttive regionali in tema di pari opportunità;
- raccoglie casistiche presentate da singoli o da gruppi, utili alla promozione di azioni positive;
- promuove indagini e ricerche finalizzate alla formulazione di proposte di azioni in merito ad accesso a figure professionali, attribuzione di incarichi di responsabilità.

Al fine di favorire la diffusione delle informazioni inerenti la propria attività in tutte le province della regione, il CPO trasmette la relativa documentazione ad uno o più referenti autocandidatisi.

Art. 7 (norme transitorie)
Comprende norme transitorie modificabili dalla C.P.O.


Clausola 1
Eventuali sostituzioni delle componenti, hanno luogo nel termine di 30 giorni dalla data di ricevimento delle dimissioni stesse e/o della comunicazione relativa alle compiuta assenza inviata dalla Presidente del CPO

Clausola 2
Le componenti di un gruppo di lavoro, assenti ingiustificate per almeno cinque riunioni consecutive, potranno essere ritenute decadute dal loro mandato e, conseguentemente, la Presidente segnalerà le compiute assenze al Comitato stesso.
Per le conseguenti eventuali sostituzioni, ci si conforma a quanto previsto alla clausola 1.


Copyright Ordine dei Geologi della Campania, © 2010 - Realizzato da Web-Arte.it