Username
Password
Registrati

Russo: "La politica delle azioni tampone del dopo catastrofi non ripaga"

Inserito il 28 novembre 2009

Russo: "La politica delle azioni tampone del dopo catastrofi non ripaga , mentre ripaga la prevenzione unico strumento per la messa in sicurezza del territorio"

"L'evento catastrofico, senza vittime, avvenuto nei giorni scorsi nel cuore di Napoli e l'attuale situazione in Sicilia , fanno riemergere con forza il problema del dissesto idrogeologico in Italia. La ciclicità con cui si ripropone ogni anno, con le prime piogge, non può limitarsi all'allerta della Protezione Civile . L'Ordine dei Geologi della Campania da anni conduce una campagna di sensibilizzazione presso le istituzioni comunali, regionali e centrali, affinchè si attui una politica di prevenzione sul territorio".
Questo quanto dichiarato dal Presidente dell'Ordine dei Geologi della Campania, Francesco Russo. "Le cause oramai note a tutti sono molteplici: concentrazione della pioggia in tempi brevi, l'oramai acclarata insufficienza ed inadeguatezza del sistema infrastrutturale di smaltimento delle acque , cavità non censite, perdite del sistema idrico e fognario, abusivismo edilizio, terreni di copertura lungo i pendii assimilabili a sabbie.
Questi gli elementi che contribuiscono ad eventi catastrofici - ha proseguito Russo - come sprofondamenti e colate rapide di fango. Eppure non sono bastate le catastrofi di Sarno, di Ischia, non ultima quella della Calabria e adesso quella della Sicilia. Si continua nella politica dei tagli ai fondi destinati alla difesa suolo, senza attuare una politica di prevenzione. La sicurezza del costruito , delle infrastrutture e dei cittadini, deve necessariamente passare attraverso azioni coordinate e programmate capaci di affrontare le emergenze. La politica delle azioni tampone del dopo catastrofi non ripaga, mentre ripaga la prevenzione unico strumento per la messa in sicurezza del territorio.
Ancora una volta i geologi campani a gran voce dicono: basta !!!"
Scarica il file PDF

Letto : 1049 | Comunicati Stampa | Torna indietro
Copyright Ordine dei Geologi della Campania, © 2010 - Realizzato da Web-Arte.it